PROTEZIONE CIVILE Città di Clusone
05/04/2016
PROTEZIONE CIVILE Città di Clusone

BREVE PRESENTAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE:
La storia della protezione civile in Italia è strettamente legata alle calamità che hanno colpito il nostro paese. Terremoti e alluvioni hanno segnato la storia e l’evoluzione del nostro Paese contribuendo a creare quella coscienza di protezione civile, di tutela della vita e dell’ambiente che ha portato alla nascita di un Sistema di Protezione Civile in grado di reagire e agire in caso di emergenza e di mettere in campo azioni di previsione e prevenzione. Nella fase immediatamente successiva ad una grande catastrofe, le innovazioni, le decisioni e le scelte sono favorite dal clima di forte emozione che dopo ogni disastro coinvolge l’opinione pubblica e le istituzioni.
Il concetto di protezione civile – come espressione di solidarietà, spirito di collaborazione e senso civico – ha radici lontane. La storia racconta di organizzazioni solidaristiche e di volontariato impegnate a portare aiuto in occasione di grandi emergenze già con gli ordini religiosi medievali e con le prime strutture laiche, come le Misericordie nate a Firenze tra il ‘200 e il ‘300 o i Vigili del Fuoco presenti da secoli nelle valli alpine.
 
OBIETTIVI:
Previsione, prevenzione, gestione e superamento di disastri, calamità, umane e naturali, di situazioni di emergenza, di eventi straordinari ed in generale anche ad attività di difesa civile. Può anche avvalersi della collaborazione dei soggetti operanti nell’ambito del servizio civile nazionale.
 
ATTIVITA’ DELLA STRUTTURA COMUNALE DI CLUSONE
1983 il gruppo si è formalizzato
1994 il gruppo ha operato nell’emergenza alluvionale del Piemonte.
1997 il gruppo è stato precettato dalla Prefettura di Perugia per l’emergenza del terremoto in Umbria. Ha operato per circa un mese come nucleo logistico nel comune di Preci.
1999 la Protezione Civile di Clusone si è recata in Albania in seguito alla  guerra nel Kosovo, nei campi profughi coordinati dal CESVI. Il gruppo è rimasto per circa quaranta giorni con mansioni di allestimento e di gestione dei campi profughi.
2000 il gruppo si è recato nel comune di Bagnolo S. Vito (Mantova) in occasione dell’evento piena del Po’.
2002 il gruppo ha partecipato all’emergenza del terremoto in Abruzzo recandosi nel comune di Ripa Bottoni rimanendo sull’emergenza per circa venti giorni.
2002/3 il gruppo ha partecipato all’emergenza idraulica fiume Pò.
2009 Terremoto Abruzzo
2009 a oggi, la struttura si è trasformata ampliando le specialità, i servizi e le proprie strutture, ampliando i servizi di supporto in emergenza  specialmente per la realtà afferente al Comune di Clusone, ma anche per alcuni comuni vicini.
 
NOVITÀ:
All’interno dell’organizzaizione dal Gennaio 2012 è presente unità Cinofila di Ricerca e Soccorso. L’unità si occupa di ricerca persone in superficie e maceria, in supporto al CNVF, e Soccorso alpino.
Il personale componente questa specialità è debitamente autorizzato e formato sia per gli aspetti cinofili (con ottenimento all’abilitazione dell’Ente Nazionale Cinofilia) sia per gli aspetti di soccorso sanitario ( con ottenimento della debita brevettazione AREU 118 – Regione Lombardia).
Sempre nello stesso periodo è stato costituito un nucleo interno che si occupa di telecomunicazioni di emergenza, a supporto degli enti d istituzioni nei casi di black out e emergenze correlate. L’attività viene svolta in supporto a Regione Lombardia e Provincia di Bergamo, quindi in supporto e affiancamento all’Associazione Radioamatori Italiani, organizzazione deputata al supporto delle comunicazioni di emergenza istituzionali. Il personale componente il nucleo è debitamente formato e abilitato dal Ministero dello Sviluppo Economico ( Direzione TLC), previo sostenimento esame di abilitazione, oppure è in possesso dei requisiti di istruzione di competenza per l’attività
 
SEDE E UFFICI:  via S. Alessandro 74, c/o Comunità Montana Valle Seriana – 24023 Clusone (BG)
 
REFERENTI:
Responsabile del Servizio : Roberto Torri +39 340 4502011
Reperibilità H24 per servizio di Protezione Civile  +39 340 99 43 113 –segreteria@protezionecivileclusone.org
 
PER SOSTENERE:
RIFERIMENTI BANCARI PER EFFETTUARE DONAZIONI:IT47F0324452910000000004981, intestato a  Gruppo Protezione Civile Clusone ONLUS – via S. Alessandro 74, 24023 Clusone BG –  CF 90001210161.  Banca di appoggio – Banca Valle Camonica  –  v.le Gusmini Clusone BG

CAUSALE DA  DICHIARARE:  Elargizione liberale – donazione  [quindi indicare il nome e cognome e CF del titolare del versamento] A seguito del versamento sarà inviata opportuna ricevuta, che il contribuente potrà presentare in fase di dichiarazione dei redditi.